Il contratto di Compravendita

Inizia la tua ricerca

Home News Il contratto di Compravendita

IL CONTRATTO DI COMPRAVENDITA

 

La vendita è il contratto che ha come oggetto il trasferimento della proprietà di una cosa, o di un altro diritto, in cambio del corrispettivo di una somma di denaro o prezzo.

Causa:

La causa della vendita è lo scambio di un bene o di un diritto con una data quantità di denaro: nella vendita, in altri termini, il proprietario di un bene o il titolare di un diritto lo trasferisce a un’altra persona o ad altre persone in cambio del pagamento o della promessa di pagamento di una somma di denaro.

Forma:

Per quanto riguarda la forma, di regola la vendita è un contratto non solenne e può essere conclusa in qualsiasi forma; quando riguarda dei beni immobili o un’eredità, tuttavia, la vendita richiede la forma scritta a pena di nullità, oltre alla trascrizione nei pubblici registri immobiliari per rendere l’atto opponibile verso terzi.

Oggetto:

L’oggetto di un contratto di compravendita può essere qualsiasi bene o diritto, materiale o anche immateriale, trasferibile giuridicamente ad altre persone.

Prezzo:

Il prezzo della vendita deve essere determinato o determinabile in base a elementi oggettivi contenuti nel contratto o comunque desumibili dal contratto stesso. In alcuni casi il prezzo della vendita è sottratto in concreto alla libera contrattazione delle parti: vi sono alcuni beni, infatti, il cui prezzo è stabilito dalla pubblica autorità oppure è fissato dal “listino” del produttore che vincola, di fatto, il distributore e il dettagliante.

 

IL TRASFERIMENTO DELLA PROPRIETÀ

La compravendita è un contratto consensuale e con effetti reali, in quanto si conclude con il semplice accordo delle parti, e quindi con il trasferimento della proprietà si produce immediatamente nel momento in cui si è raggiunto l’accordo tra i due contraenti, anche se la cosa non è stata ancora consegnata.

Dalla compravendita derivano delle obbligazioni a carico del venditore e del compratore.

Le obbligazioni principali del venditore sono:

Le obbligazioni principali del compratore sono:

 

CRITERI DI VALUTAZIONE DEI BENI IMMOBILI

Un immobile può essere valutato seguendo due criteri di valutazione:

VENDITA DI BENI IMMOBILI

La vendita di un bene immobile può avvenire principalmente in due modi:

REGISTRAZIONE E TRASCRIZIONE

Quando si acquista un bene immobile si devono effettuare due passaggi fondamentali:

IMMOBILIARE DE PAOLA - La scelta che ti distingue

P.I. 02066470960 - immobiliare.depaola@gmail.com
via Montenapoleone, 8 - 20121 Milano - +39 02.76001771
via Molino Arese, 3 - 20811 Cesano Maderno (MB) - +39 0362.553074
Privacy Policy & Cookie Law

Creative Studio