QUANDO OGNI SPAZIO È CASA

Inizia la tua ricerca

Home News QUANDO OGNI SPAZIO È CASA

QUANDO OGNI SPAZIO È CASA

Il Loft, tra Sogno e Realtà 

 

Da qualche anno sta spopolando nel mercato immobiliare una nuova forma di tendenza.

Il LOFT, ma che cos’è?

La maggior parte dei loft nascono dal recupero di spazi adibiti ad altri utilizzi non inerenti all’ abitazione, come capannoni, magazzini, sottotetti.

Gli aspetti positivi sono molti: si recuperano spazi abbandonati o lasciati andare in condizioni di degrado, non si deve costruire ulteriormente altri edifici (così riducendo anche l’impatto ambientale), si abbellisce il paesaggio urbano ed alcune volte si risparmia anche in termini di costi.

 

I costi per l’acquisto di un immobile non abitativo sono molto meno onerosi rispetto ad immobili già ad uso abitativo con un risparmio notevole in partenza.

Il comune permette la trasformazione di questi spazi con differenti pratiche, quindi prima di tutto bisogna accertarsi ed informarsi presso le sedi opportune.

 

La prima verifica da farsi è quella del PRG ovvero un insieme di norme approvate dal proprio Comune di residenza che possono vietare o meno il cambio di destinazione d’uso in particolari zone. Se il Piano Regolatore Generale non pone particolari limiti allora bisognerà presentare le autorizzazioni adatte al Comune.

 

Nel caso vi fossero da effettuare all’interno del nostro immobile delle modifiche strutturali o distributive, dovrà essere richiesto un Permesso di Costruire, mentre se non dovessero essere necessarie basterebbe una DIA ( Denuncia di Inizio Attività) o una SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività).

 

Per tutto ciò, se l’immobile è in un condominio, bisognerà richiedere allo stesso e verificare che nel regolamento non vi siano restrizioni. Nel caso vi fossero restrizioni, bisognerà chiedere il consenso durante l’assemblea condominiale.

Ricordiamoci sempre che il cambio d’uso potrà cambiare anche la rendita catastale su cui andranno calcolate le tasse, come IMU e TASI.

 

Ma quanto costa il cambio di DESTINAZIONE D’USO?

Le spese da tenere in conto sono quelle necessarie per i lavori materiali all’interno dell’ immobile, a cui si aggiungono le parcelle dei professionisti coinvolti e le tasse comunali distribuite su una tabella a zone.

 

In conclusione, per noi di IMMOBILIARE DE PAOLA, il LOFT è un ottimo compromesso per chi vuole ampi spazi "open spaces" restando in città. 

IMMOBILIARE DE PAOLA
la scelta che ti distingue

P.I. 02066470960 - immobiliare.depaola@gmail.com
via Montenapoleone, 8 - Milano (MI) - +39 02.76001771
via Molino Arese, 3 - Cesano Maderno (MB) - +39 0362.553074
R.E.A.: MB1337696 - R.O.: 3528

Creative Studio